Villa del Balbianello

Italy where

Villa del Balbianello è un edificio collocato a Lenno, in provincia di Como. La villa è posizionata sulla punta della penisola di Lavedo, un promontorio che si spinge nel lago di Como e che ha preso il nome di “Balbianello” proprio dalla costruzione.
La struttura venne costruita nel 1787 su un monastero francescano preesistente dal cardinale Angelo Maria Durini. Alla morte del cardinale, nel 1796  la villa passò al nipote Luigi Porro Lambertenghi. In seguito Giuseppe Arconati Visconti acquistò la proprietà che ospitò nel suo salotto intellettuali quali Alessandro Manzoni, Giovanni Berchet e Giuseppe Giusti. Successivamente, il figlio di Giuseppe Arconti Visconti, Gianmartino fece dei miglioramenti al giardino e alla loggia, ma con il declino del casato ci fu l’abbandono della villa, la quale fu lasciata a se stessa per più di trent’anni.
Fortunatamente però, un ufficiale statunitense, Butler Ames, la rilevò e ne rinnovò il giardino. Nel 1974 venne acquisita dall’esploratore Guido Monzino, che la arredò con cimeli provenienti dalle sue spedizioni. Monzino, che morì senza eredi nel 1988, lasciò infine la villa al Fondo Ambiente Italiano (FAI).